Translate

November 15, 2018

My memoir Destination Freedom is published in Italy!

 
Exciting news!
 My memoir Destination Freedom
was released today on November 15th 2018 in Italy !
 
 
DESTINAZIONE LIBERTA
Una voce per tutti quelli che non ce l'hanno

Lily, bambina creativa e spensierata, si affaccia alla vita con l'ottimismo e le speranze tipiche di un'infanzia serena. Studia e colora, sogna e socializza, amata e circondata da un ambiente familiare pieno e significativo. Non sa che grossi nuvoloni neri si stanno addensando sul suo amato paese. Una guerra assurda, sanguinaria e inumana la strapperà dai suoi affetti e dalle sue radici. E' l'inizio di un'odissea. Un girovagare alla ricerca esasperata e sconfortante di un angolo di mondo in cui sentirsi, finalmente, al sicuro. E' l'ancestrale viaggio di ognuno di noi verso un luogo da poter chiamare casa, verso una dimensione di significatività e realizzazione. E' l'aspettativa, sempre disattesa, di poter esprimere i propri talenti, il proprio essere, di poter srotolare la vita e le capacità in un contesto sereno. In un racconto diretto, realistico, abitiamo con Lily la dimensione della sopravvivenza, in una successione surreale di eventi che si materializzano sul suo cammino quasi per un gioco perverso, la protagonista sperimenterà cinismo, indifferenza, superficialità, non sense burocratici, perdite dolorose, continui ostacoli, scelte sbagliate, sempre sul limite della disperazione. Ne verrà fuori più matura, ma anche più disillusa e consapevole. La vita non è un film per bambini, da qui l'amara riflessione che ne scaturisce:"ha tutto questo un senso? La legittima aspirazione alla libertà può forse portare a sopravvivere piuttosto che a vivere? Cosa resta in mano quando si è perduto tutto, l'identità, il progetto vitale, la propria cultura, i propri affetti e persino i bei ricordi?". Eppure, Lily, non smette di tenere gli occhi ben puntati sulla vita... Una storia vera, intensa, appassionante, amara e reale, sulla bellezza del coraggio umano di fronte alla vita...
 
 
 

No comments:

Post a Comment